Pulitore per piscina manuale

Con l’avvicinarsi della bella stagione, per le persone che dispongono di una piscina, arriva il momento della manutenzione, quindi di effettuare una pulizia accurata del fondale e delle pareti della vasca. Tale pulizia, è possibile compierla con degli appositi macchinari, che possono essere elettrici o manuale. In questo articolo, analizzeremo la seconda famiglia, quella del pulitore per piscina manuale.

Pulitore per piscina manuale

Pulitore per piscina manuale: il migliore in offerta su Amazon

Di seguito una selezione dei 4 migliori modelli di pulitori per piscina manuali, soluzione più economica rispetto ai fratelli maggiori elettrici.

Gre 08011A Little Vac

Questo Gre 08011A Little Vac è un pulitore per piscina manuale idoneo sia per piscine interrate che fuori terra. Il tubo ha una lunghezza di 5 mt, con un diametro di 32 cm. Il modello funziona come una sorta di pre-filtro, perché una volta collegato ad una pompa, è in grado di catturare le grandi particelle all’interno di una borsa, così da evitare si possa intasare il depuratore. Il kit di pulizia viene commercializzato in due differenti versioni. Quella più grande ha in dotazione un tubo da 9 metri anziché da 5 metri.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Offerta
Gre AR20637 - Kit di mantenimento per piscine autoportanti o fuori terra
  • Pulitore ad aspirazione manuale di piscina aspirapolvere piscina che ne garantisce la sua efficacia
  • Il pulitore comprende due bocchette, delle quali una con spazzola

Gre 19007 Professionale

Il pulitore automatico Gre 19007 Professionale è idoneo per piscine fino ad 1,80 mt di altezza, e il tubo in dotazione è di 9,6 metri di lunghezza con un diametro di 38 cm. Questo modello è idoneo per fondi piani o inclinati, e dispone di un sistema di filtrazione integrato, che funziona attraverso una membrana, e deve essere collegato ad una pompa da almeno 1/2 cavallo. Se utilizzato con frequenza quotidiana di pochi minuti, è possibile ottenere una buona pulizia generale della piscina.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Gre 19007 Professionale Vac-Pulitore Automatico per Piscina, 1/4 CV, Potenza minima 0,25CV
  • Pulitore automatico di membrana che garantisce prestazioni ottimali e più silenzioso
  • Con sistemi di filtrazione con potenza minima di 1/3 CV

Kit Pulizia Piscine Manuale

Il kit pulizia piscine manuale include un’asta, un tubo e un aspiratore, che permetteranno di prendersi cura in maniera efficace della propria piscina. Per quanto riguarda l’asta, questa è composta da 4 tubolari da innestarsi nel puliscifondo manuale. Il tubo ha una lunghezza di 5 metri, e in dotazione possiamo trovare 3 raccordi di giunzione ed un secondo terminale, oltre a quello liscio, dotato di setole.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Kit Pulizia Piscine Manuale con Asta, Tubo ed aspiratore
  • Kit pulizia piscine manuale con asta, tubo ed aspiratore per piscine da esterno

Vacuum Ricaricabile “Intex-28620”

Concludiamo questa selezione dei 4 migliori pulitori per piscina manuali con il Vacuum Ricaricabile “Intex-28620”, un modello molto facile da installare ed altrettanto resistente. Dotato di testine intercambiabili, può operare sia all’interno di piscine interrate che fuori terra. Con una carica completa, effettuabile anche tramite connessione USB, il pulitore può operare per 50 minuti. L’asta è regolabile in lunghezza, e in dotazione possiamo trovare due differenti spazzole. Quando il prodotto viene estratto dall’acqua, si spegne automaticamente.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Pulitore per piscina manuale: guida all’acquisto

Un pulitore per piscina manuale è una soluzione decisamente più economica rispetto ai robot elettrici. Molto spesso, questo tipo di modello è perfetto per quelle persone che per la prima volta si trovano a fare in conti con la manutenzione di una piscina, soprattutto di modelli autoportanti, definite frame, che vengono smontate alla fine della stagione estiva. La loro economicità, coincide anche con il maggior vantaggio che un pulitore manuale può offrire.

Di contro però, la reale efficacia di questi apparecchi, è direttamente proporzionale al modo in cui vengono utilizzati, all’accuratezza dell’opera, ma soprattutto del tempo destinato alla pulizia. È opportuno precisare che rispetto ai pulitori elettrici, quelli manuali occupano decisamente meno spazio, e risultano estremamente più leggeri. In altre parole, sono da sconsigliarsi in presenza di piscine di grandi dimensioni, e che quindi richiederebbero troppo tempo per una pulizia efficace.